Menu

Bonnet-Ponson

La storia del Domaine Bonnet-Ponson inizia nel 1862 con Grégoire Bonnet, uno dei primi vigneron del villaggio di Chamery (Petite Montagne de Reims), dopo di lui il figlio Jules ha rilevato il Domaine e ha ampliato i vigneti di Chamery e nel 1902 ha installato la sua prima pressa Dubois da 5500 kg, interamente in legno e alimentata dalla sola forza umana. Dopo la distruzione della seconda guerra mondiale il nipote di Grégorie, Raoul Bonnet, ha dovuto trasferire e ricostruire quella che è ora l'attuale cantina, lo raggiunse poi rapidamente suo figlio André che, dall'età di 14 anni, si occupò di arare le vigne con i 2 cavalli da tiro. 

É solo nel 1957 che, con il matrimonio tra André Bonnet Monique Ponson, prende vita il Domaine Bonnet-Ponson. Grazie alle capacità di André e Monique si estesero gli ettari di proprietà e si aumentò anche la capienza della cantina, dal 1979 con l'arrivo del loro figlio Thierry si prosegue lo sviluppo e si raggiunge la completa autonomia in tutte le fasi di lavorazione interne. 

Attualmente sono circa 50 gli appezzamenti di proprietà, 10,5 ettari suddivisi in proporzioni uguali tra Chardonnay, Pinot Noir, Meunier e una piccolissima parcella di vigneto piantato a Petit Meslier (antico e raro vitigno autorizzato in Champagne), da vigneti a classificazione Premier Cru (Chamery, Vrigny, Coulommes la Montagne) e Grand Cru (Verzenay, Verzy). André Bonnet, ansioso di sviluppare lo stile dei suoi Champagne verso una maggiore complessità e maturità, ha inoltre avviato la conversione del Domaine all'agricoltura Biologica e lo sviluppo di metodi alternativi basati sulla fitoterapia nel vigneto.

In cantina si utilizzano botti di rovere, vasche di acciaio o di cemento, ogni vino fermenta nel contenitore che permetterà di esprimere al meglio le sue qualità, preservando il suo potenziale di invecchiamento. Ogni anno, dal 30 al 40% del raccolto viene aggiunto al "vin de resérve" per l'assemblaggio con le annate successive. Questa "memoria gustativa" iniziata 50 anni fa da André Bonnet garantisce la coerenza dello stile degli Champagne Bonnet-Ponson.

1 / 4
Filtri
Risultati: 7
Ordina per
Produttore
Tutti i produttori
Cuvèe
Tutte le cuvèe
Dosaggio
Tutti i dosaggi
Filtri
Promozioni
Novità
Annata
1969
1975
1976
1978
1979
1981
1982
1983
1985
1986
1988
1989
1990
1992
1993
1995
1996
1997
1998
1999
2000
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
Bio
Agricoltura Biologica
Agricoltura Biodinamica
Formato
Confezione con 2 bottiglie da 75 cl
Confezione con 3 bottiglie da 75 cl
Confezione con 6 bottiglie da 75 cl
Quart 0,20 L
Bottiglia 0,75 L
Mezza Bottiglia 0,375 L
Jéroboam 3 L
Magnum 1,5 L
Confezioni
Astuccio
Cofanetto Prestige
Cassa Legno
Prezzo
€ 20 > € 40
€ 40 > € 80
€ 80 > € 150
> € 150
Ricerca avanzata
Categoria Produttore
Maison
Vigneron
Area di Produzione
Montagne de Reims
Vallée de la Marne
Côte des Blancs
Sézannais e Vallée du Petit Morin
Côte des Bar
A.O.C. Champagne
Classificazione Cru
Premier Cru
Grand Cru
Particolarità
100% Meunier
Clos
Cuvée de Prestige
Lieux-Dits
Affinamento Prolungato
Rosé de Saignée
Senza Solfiti Aggiunti
Special Club
Edizione Limitata

Filtri

Risultati 1-7 di 7 (1 pagina)